Quattro nuovi giochi da proporre per le attività di gruppo!

Continuiamo con la serie di articoli che racconta le nostre esperienze di educatori, operatori didattici, operatori museali e guide sia con adulti che con ragazzi.

 

Hai già letto la prima parte dell'articolo Giochi divertenti per educatori e group leader (prima parte)? Li trovi anche le sei regole d'oro del group-leader.

In questa seconda puntata proponiamo altri cinque giochi o attività, per gruppi di diverse età.

Potete essere ad un centro estivo, ad un campo natura, ad un evento formativo per adulti, in una pausa durante un'escursione o un attività outdoor: avere pronti da sfoderare e proporre giochi e attività per momenti divertenti o da utilizzare in un timing specifico dell'attività è importante e fa parte del bagaglio indispensabile dell'educatore, del formatore, della guida e di chiunque si trovi a gestire un gruppo.

Continuiamo dunque la nostra esplorazione per arricchire questo bagaglio tecnico.

1) AGGIUNGI UNA PAROLA

Dimensione del gruppo 8-20 persone
Tempo richiesto 10 - 15 minuti (anche oltre)
Obiettivo Consolidare il gruppo, passatempo, energizzante
Materiali Nessuno

Dovete cercare il modo in cui animare il gruppo? siete in pausa merenda, magari durante un'escursione e volete proporre un piccolo gioco da fare seduti e rilassati ma che sia divertente? Oppure cercate qualcosa per iniziare un'attività serale durante un campo estivo? Ecco qui un'idea.


La prima persona dice una parola. La seconda persona, ripete la stessa parola e ne aggiunge un'altra. Alla fine del giro, dovreste avere una frase di senso compiuto (più o meno) più strampalata e divertente quanto più strane e ricercate saranno le parole utilizzate.

Semplice e divertente, ci si può giocare per diversi minuti senza rischiare di annoiarsi.

2) CAOS

Dimensione del gruppo 8-20 persone
Tempo richiesto 10 (non di più)
Obiettivo Conoscenza reciproca, consolidare il gruppo, energizzante
Materiali 4-5 oggetti morbidi e/o divertenti da poter lanciare

Questa attività è un classico in tutte le occasioni in cui, iniziata una giornata formativa, un campo estivo o un campo natura, bisogna velocizzare la conoscenza tra i partecipanti e far ricodare i nomi.


Una volta posti i partecipanti in cerchio, fate dire a tutti, a turno, il proprio nome. Consegnate uno degli oggetti ad un partecipante, il quale dovrà dire "Ciao.." seguito dal nome di un altro partecipante e contemporaneamente lanciargli l'oggetto. A questo punto, chi riceve l'oggetto, risponde "Grazie..." seguito dal nome del "lanciatore" e prosegue con il lancio in direzione di un'altro partecipante.

L'educatore può a questo punto introdurre, gradualmente, gli altri oggetti all'interno del cerchio, fino a quando le voci e i lanci non saranno diventati... un caos!

3) SE

Dimensione del gruppo 8-20 persone
Tempo richiesto 15 (non di più)
Obiettivo Conoscenza reciproca, consolidare il gruppo, energizzante
Materiali 20 domande scritte, ciascuna su un foglio (vedi lista sotto)

Un'attività semplice che stimola i aprtecipanti a parlare di se stessi e ad ascoltare gli altri.


Una volta posti i partecipanti in cerchio, vengono poste al centro le 20 carte uguali con a faccia in giù. Il primo partecipante sceglie una carta e risponde alla domanda: una volta risposto, ripone la carta in fondo al mazzo e lascia il posto al successivo.

Domande (alle quali potete aggiungere le vostre):

  • Se potessi andare in un posto qualsiasi del mondo, dove andresti?
  • Se avessi 10.000 euro, come li spenderesti?
  • Se potessi guardare ora il tuo film preferito, quale sarebbe?
  • Se potessi parlare con chiunque nel mondo, con chi vorresti parlare?
  • Se potessi far avverare una tuo desiderio per quest'anno, cosa sarebbe?
  • Se potessi vivere in un qualsiasi periodo della storia, quale sarebbe?
  • Se potessi cambiare qualcosa di te stesso, cosa sarebbe?
  • Se tu fossi qualcun altro, chi saresti?
  • Se potessi guardare ora il tuo programma televisivo preferito, quale  sarebbe?
  • Se potessi avere qualsiasi tipo di animale domestico, quale sarebbe?
  • Se potessi fare il tuo lavoro dei sogni, quale sarebbe?
  • Se potessi mangiare il tuo cibo preferito adesso, quale sarebbe?
  • Se potessi imparare qualsiasi abilità, che cosa sarebbe?
  • Se fossi stato inviato per vivere in una stazione spaziale per tre mesi e potessi portare solo 3 oggetti con te, cosa porteresti?

1) DAGLI UN NOME

Dimensione del gruppo 8-20 persone
Tempo richiesto 20 (non di più)
Obiettivo Conoscenza reciproca, consolidare il gruppo
Materiali Fogli bianchi e pennarelli

Simile al già citato 2 verità e una bugia, può essere usato in alternativa ad esso ed essere complementare agli altri giochi di conoscenza reciproca.


Una volta diviso il gruppo in due squadre e consegnato a ciascuno dei partecipanti un foglio di carta e un pennarello, fate scrivere ad ognuno 5 fatti, curiosità o cose particolari di se stessi. Dopo 5 minuti, fate raccogliere ad ogni squadra i propri fogli e fateli sistemare in un mazzo. A questo punto, scelto un foglio a caso dal mazzo, la prima squadra deve indovinare la persona a cui si riferiscono le curiosità che vengono lette, utilizzando il minor numero di indizi possibili: la squadra riceverà 5 punti se indovina con un solo indizio, 4 se ne usa due e così via fino a zero se una volta letti tutti e 5 gli indizi non ha individuato la persona a cui si riferiscono.

Terminate il gioco dopo una ventina di minuti e dichiarate la squadra vincitrice.

Conclusioni

Come al solito, se volete raccontarci le vostre esperienze, raccontate pure! Saremo felici di condividere con voi idee e suggerimenti. Ci vediamo alla prossima puntata!