La Magia di Monte Cengia- Barbarano Mossano (VI)

Escursione tra il Sentiero della Cengia e il sentiero della Fontana del Lavello di Barbarano Mossano, con degustazione finale in cantina dei vini tipici dei Colli Berici
Piazza Roma, Barbarano
Durata: 3 Ore
Numero partecipanti: 1 - 20 persone
Ritrovo/inizio: Piazza Roma, Barbarano
Gruppo max: 20
A: Piazza Roma, Barbarano
Lingue: Italiano
Mezzi di trasporto: A piedi

Escursione lungo la prima parte del Sentiero della Cengia (sentiero 71) e la seconda parte del Sentiero della Fontana del Lavello (sentiero 73). La camminata inizia da piazza Roma di Barbarano Mossano, attraversa i boschi e la vegetazione tipica dei Colli Berici e tocca il suo punto più alto sulla vetta di Monte Cengia (427 mt), da cui si può godere di un fantastico panorama. Ritorno attraverso i bellissimi boschi che accompagnano il corso d'acqua Rio delle Scudellette.

Al termine della camminata ci aspetta Giacomo della cantina Magia di Barbarano dal magnifico colle dove ogni giorno lui e la sua famiglia segue con passione i propri vigneti e oliveti, per una degustazione che prevede:

  • 3 calici di vino tipico dei Colli Berici (succo biologico per i bambini / ragazzi sotto i 18 anni)
  • cicchetti da accompagnare al vino
  • assaggio di olio dei Berici

Lungo il cammino proposto si possono trovare alcuni punti d'interesse storico e naturalistico molto importanti:

  1. La casa di Andrea Ferretto. All’inizio di via San Martino si trova una lapide in ricordo di Andrea Ferretto (1864 - 1942), nativo di Barbarano e inventore del dattilomusicografo, una macchina innovativa del 1920 simile a una macchina da scrivere e creata per la produzione di spartiti musicali.
  2. Ospedale di San Martino. Costruito dopo il 1000 dai monaci Benedettini per dare rifugio a poveri e pellegrini. Negli anni l’edificio ha subito notevoli manomissioni. Dalla strada è visibile una sequenza di piccoli archi che sorreggono il tetto.
  3. La vetta di Monte Cengia. La cima formata da una parete rocciosa deriva da un’antica barriera corallina formatasi in un mare caldo durante l'epoca oligocenica tra i 23 e i 33 milioni di anni fa. Da qui si gode una vista stupenda sulla pianura e i vicini Colli Euganei, ottimo punto di osservazione per seguire il volo della poiana, del gheppio e di altri rapaci che nidificano o svernano.
  4. I covoli. Sopra il sentiero si vedono delle piccole pareti rocciose alte pochi metri, alla cui base si aprono delle semplici rientranze, i covoli.
  5. Rio delle Scudellette. Sulle sue sponde vegetano felci e, in particolare, l’aglio orsino, conosciuto per il suo intenso aroma e la notevole fioritura. Lungo Rio delle Scudellette, essendo fornito d'acqua tutto l’anno, sorgevano ben 12 mulini di cui purtroppo sono rimaste pochissime tracce.
  6. Palazzo dei Canonici. Il sentiero si conclude con il ritorno in centro paese, dove è possibile ammirare Palazzo dei Canonici, un antico palazzo del 1187. Questo edificio è attualmente il cuore culturale del paese, nel quale vengono allestite mostre temporanee e ha sede la biblioteca comunale.

La camminata, non è impegnativa, ma si sviluppa su diversi tipi di terreno. Si consiglia fortemente di partecipare all'escursione con delle scarpe da trekking.

Ritrovo ore 9.00 in piazza Roma, località Barbarano. Partenza ore 9.30

Da / per persona

Prenota
Totale:
€25,00
In questo momento l'esperienza non è prenotabile.
Potrebbe non avere date disponibili o aver raggiunto il numero massimo di prenotazioni.

Richiedi informazioni per proporre l'attività su misura per te.
Partenza alle
08:30:00
20 Posti disponibili
Prenota


Hai bisogno di aiuto per prenotare? Contattaci!

04451716489 guide@biosphaera.it Whatsapp Facebook
Informazioni importanti
  • Escursione con guida naturalistica
  • Degustazione in cantina
  • Tutto quello non espressamente specificato alla voce "il prezzo include"

Cancellazione possibile entro le 48 ore dalla data prenotata

Per richiedere o comunicare variazioni rispetto alla prenotazione (ad esempio un cambiamento sul numero di iscritti) inviare una mail a info@biosphaera.it indicando il codice di prenotazione

Questa attività outdoor è soggetta a conferma, in base alle condizioni meteo e al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

La conferma viene inviata generalmente due giorni prima tramite sms, in seguito alla consultazione dell'ultimo bollettino meteo disponibile

Hai bisogno di altre informazioni? Contattaci