La grotta Tanella si apre alle pendici del Monte Baldo, in un'area protetta dalla Rete Natura 2000, e si sviluppa nel cuore della montagna per 400 m circa.


Presenta suggestivi e spettacolari ambienti creati dall’acqua: meandri, gallerie, stalattiti e stalagmiti di varie dimensioni e colori. L’escursione, di tipo speleoturistico, è aperta a tutti coloro - adulti e bambini - che vogliano conoscere l’affascinante mondo sotterraneo.

SpeleoTour Grotta Tanella,

Pai di Sopra, Torri del Benaco, Lago di Garda, Verona.

La grotta Tanella si apre alle pendici del Monte Baldo, in un'area protetta dalla Rete Natura 2000, e si sviluppa nel cuore della montagna per 400 m circa.

Presenta suggestivi e spettacolari ambienti creati dall’acqua: meandri, gallerie, stalattiti e stalagmiti di varie dimensioni e colori. L’escursione, di tipo speleoturistico, è aperta a tutti coloro - adulti e bambini - che vogliano conoscere l’affascinante mondo sotterraneo. La struttura morfologica della grotta non consente un adattamento turistico per cui, in presenza di fondi sconnessi e tratti disagevoli, si raccomanda la massima attenzione durante la progressione sotterranea.

Le guide naturalistiche di Biosphaera vi accompagneranno lungo il suggestivo sentiero che conduce alla grotta e vi faranno scoprire le meraviglie naturalistiche che si celano al suo interno.

TANELLA CAVING

  • 30 min di escursione naturalistica lungo il suggestivo sentiero che conduce alla grotta
  • 50 min di escursione speleologica

Disponibile da giugno fino a metà settembre, per prenotare e consultare le date e gli orari consulta la sezione Escursioni e Tour.

Pai di Sopra (Torri del Benaco)

Pai di Sopra (Torri del Benaco)

Pai di Sopra è un piccolo borgo che conserva ancora l’atmosfera della sua origine medievale. Arroccato sulle pendici del Baldo a 118 metri di altezza, offre panorami stupendi sul lago e sulla costa bresciana.

La sua fondazione risale probabilmente al x secolo. Si può osservare ancora l’impianto del castello su cui oggi sorge la chiesa ampliata nel XVII secolo, dedicata a san Marco. Al suo interno è conservata una statua lignea della Madonna col Bambino (secolo XV), il battistero del 1522 e affreschi del ‘300/’400.

Si possono ancora osservare tracce delle antiche mura di protezione del borgo, e fuori dal paese si trova ancora la vecchia calcara con la quale gli abitanti del paese producevano calce viva.

Da qui vecchi sentieri immersi in boschi mediterranei e coltivazioni di ulivi conducono al Crero, Cà Tronconi, Villanova.

Per chi cerca tranquillità e ristoro nella piazzetta di Pai si trovano la Locanda San Marco che offre piatti tipici della cucina gardesana e l'eccellente Pizzeria Apollo.

Pai di Sopra is a small hamlet that still retains the atmosphere of its medieval origin. Perched on the slopes of Monte Baldo at 118 meters high, it offers gorgeous views of the Garda lake and its western coast.

Its foundation dates back probably to the tenth century. You can still observe the plant of the castle on which now stands the church expanded in the seventeenth century, dedicated to St Mark. Inside there is a wooden statue of the Madonna and Child (XV century), the baptistery of 1522 and the frescoes of the '300 / '400.

You can still see traces of ancient walls protecting the town, and out of the country is still the old lime kiln used by the inhabitants to produce quicklime.

From here you can follow old paths immersed in Mediterranean forests and olive groves leading to Crero, Ca Tronconi, Villanova.

For those looking for tranquility and peace in the square of Pai there are the Locanda San Marco, offering typical dishes of the local cuisine, and the excellent Pizzeria Apollo.