IL BLOG DI BIOSPHAERA

Direttamente dai nostri soci, le storie della scienza, dell'educazione, le escursioni, tour e i territori che frequentiamo.

E poi la natura, l'ambiente, gli animali, le aree protette, la conservazione.
Sei anche tu un appassionato di natura? Vuoi raccontarci la tua storia? Mettiti in contatto con noi, siamo sempre alla ricerca di collaboratori!

 

A villa are i bambini possono arrampicarsi sugli alberi

Seminare arte e amore per la natura

Verona è una città circondata dalle colline e profondamente legata alla tradizione agricola. Possiede una villa circondata da un parco agricolo con olivi secolari, che, per espressa volontà di colui che l’ha donata, deve essere un luogo di crescita, dedicato ai bambini e ai ragazzi. La villa è infatti frutto di un lascito di Achille Forti, botanico e mecenate d’arte, ricordato soprattutto per la Galleria d’Arte Moderna che porta il suo nome.

Rachel Carson autrice di Primavera Silenziosa

Primavera silenziosa, 60 anni di ambientalismo

Biosphaera festeggia i 60 dalla pubblicazione di Primavera silenziosa, il 20 maggio a Schio con un evento a Schio dedicato a un pubblico prevalentemente di giovani, con un ospite speciale, il biologo della conservazione Francesco Petretti, professore all’Università di Perugia, e membro del Comitato scientifico del WWF. Da anni Petretti unisce alla sua attività di ricerca sul campo a quella di divulgatore in programmi Rai come Geo e Wild Italy.  

Soundiversity, la voce della biodiversità

Soundiversity, la voce della biodiversità

Soundiversity è il nuovo progetto Biosphaera, finanziato da Cariverona, che nel corso del biennio 2022/2023 coinvolgerà e sensibilizzerà gli studenti e la comunità sul tema della biodiversità con un approccio comunicativo nuovo e sperimentale basato sull’analisi, la percezione, la comunicazione e il monitoraggio dei paesaggi sonori.

Natura vs tecnologia: Coldiretti cerca il parere dei giovani

Natura vs tecnologia: Coldiretti cerca il parere dei giovani

Tecnologia: è davvero un sinonimo di progresso? In un mondo iper-tecnologico e iper-moderno, che ruolo ha la natura? Quanto, ancora, può rimetterci?

È il quesito che Donne Impresa Coldiretti Veneto, assieme al comitato civico “MammeZeroConsumoSuolo”, pone alle famiglie e in particolare ai bambini, spesso troppo assuefatti dalla tecnologia per accorgersi che il paesaggio naturale attorno a loro rischia di essere deturpato in maniera irreversibile.

Tecnologia alla...mano

Tecnologia alla...mano

Il dibattito sulle intelligenze artificiali è tutt’ora aperto: sono un aiuto o un pericolo, per l’essere umano? Dipende.

Se l’immaginario è quello di un’armata di robot che si impossessa del pianeta, probabilmente è facile diffidarne: ma se ci si riferisce ad una modalità di sfruttare la tecnologia che può compensare delle mancanze nella vita quotidiana, l’orientamento cambia di sicuro.

Microbiologia… a portata di TOUCH

Microbiologia… a portata di TOUCH

Un uso scientifico dello smartphone? Si può. 

Ad oggi, lo smartphone è un multipotenziale: è in grado di fare di tutto e di solito anche di farlo bene.
Grazie soprattutto alle app e alle impostazioni di default, ha concentrato su di sé le funzioni di numerosissimi strumenti, andando, per certi versi, a sostituirli.

Scienza ai cittadini: mode on

Scienza ai cittadini: mode on

Il progresso della ricerca scientifica non conosce battute d’arresto e si fa sempre più complesso: ecco perché, spesso, il solo contributo dei ricercatori non basta per tenerci informati e aggiornati.

Che ruolo ha, in tutto ciò, la gente “comune”?
A quanto pare fondamentale, perché di fatto non è necessario far parte della categoria degli esperti per poter offrire un supporto alla diffusione della cultura scientifica.

Tutela della biodiversità: insieme per l'acquisto di un terreno in Val Borago

Tutela della biodiversità: insieme per l'acquisto di un terreno in Val Borago

Comprare un terreno per trasformarlo in area protetta. A Verona nasce FAB, Fondo Alto Borago, per tutelare un territorio ricco di storia e biodiversità dall’assalto incontrollato dei vigneti.

Saltaboschi è...il centro avventura a Monte di Malo

Due nostre esploratrici, reduci dalle avventure dei centri estivi Saltaboschi a Monte di Malo (VI) ci raccontano la loro esperienza

Specie alloctone, il caso del gambero rosso della Louisiana

Tra le tante problematiche determinate dalla “globalizzazione” vi sono quelle legate  alla variazione nella distribuzione geografica delle specie. Mi riferisco all’introduzione, veicolata dalle attività umane, volontaria o meno, di specie animali e vegetali in un nuovo ambiente e che nella maggior parte dei casi causano uno stravolgimento dell’ecosistema in cui arrivano.

La guida definitiva per coltivare limoni in tazza in 10 passi

Il profumo della nostra abitazione dice molto su di noi: avere un buon aroma è indice di un’igiene corretta, oltre ad essere molto piacevole. Terminata una lunga e faticosa giornata di lavoro non c’è nulla di più gratificante che sentire il sentore di casa.

Per questo motivo molti scelgono di acquistare deodoranti artificiali che tuttavia, oltre a consumarsi velocemente, sono anche una notevole fonte d’inquinamento

Elefanti e Baobab, la convivenza tra due giganti della savana

È bello viaggiare con la fantasia, in questo periodo passato tra le mura di casa, e raggiungere le sconfinate pianure africane. Siamo nel Parco Nazionale del Ruaha in Tanzania, una delle mete dell’EcoTour in Tanzania di Biosphaera, organizzato ogni anno in collaborazione con il MUSE, il Museo delle Scienze di Trento.

PayPal

Fai la tua donazione liberale a Biosphaera s.c.s. (ONLUS di diritto)

Cookie Policy

© 2022 Biosphaera s.c.s.